NON FACCIAMO DI TUTTA L’ERBA UN FASCIO!

Giovanna-PainelliNell’ultimo periodo, complici il cambio di stagione e gli inviti alle cerimonie, ho visto diversi armadi e fatto tanto shopping. Mi sono così resa conto che tutte, indipendentemente dall’età, dalla taglia e dalla professione tendete a fare e rifare gli stessi errori.

Il primo, per me, figlia di una sarta, il più incredibile: sbagliate taglia e modello! I capi che indossate devono starvi alla perfezione. Indipendentemente dal fatto  che siate magre, normali, morbide o extra large, alte o basse, proporzionate o fuori misura, giovani o meno giovani! Quando provate un vestito assicuratevi di riuscire ad allacciarlo con facilità. Che il punto vita e le spalle corrispondano ai vostri. Che non faccia pieghe strane e di riuscire a muovervi senza sentir tirare da nessuna parte. Infilarvi a forza in una taglia troppo stretta non vi farà apparire più magre… anzi! Otterrete esattamente l’effetto contrario. Stesso discorso se cercherete di nascondervi dentro abiti troppo abbondanti. Questo vale anche per i modelli: non tutti stanno bene a tutte . E non è vero che alle magre sta bene tutto… anzi! Quindi non comprate quello che vi piace sul manichino, indossato dalla vostra amica o da qualche influencer su instagram, ma quello che sta bene a voi.

Giovanna-PainelliSecondo errore avete armadi troppo pieni! Ho visto armadi a sei ante, armadi divisi tra due o più case pieni, ma così pieni, da risultare vuoti. In un armadio ben organizzato devono trovare posto solo capi in ottime condizioni, della vostra taglia, e che indossate. Quindi sbarazzatevi senza pietà di tutto ciò che e rovinato, vecchio o macchiato. Provate tutto il resto e tenete solo quello che è della vostra misura. Ultimo passaggio misurate tutto quello che è della vostra misura e scartate quello che non vi piace o non vi rappresenta più: quello che resta è la base del vostro nuovo guardaroba.

Terzo errore tutte andate avanti a preconcetti. Se devo essere elegante mi devo vestire di nero e via tutte in nero alle cerimonie. Errore imperdonabile visto che anche Victoria Beckham è stata bocciata perché il suo vestito blu era troppo scuro per un matrimonio di mattina. Oppure l’idea che per una cerimonia si debba comprami tutto nuovo. E ci si ritrova l’armadio pieno di improbabili completi indossati massimo una volta. Io il rosso non l’ho mai portato e invece vi illumina il viso e vi ringiovanisce di 10 anni. Sono troppo piena per portare un vestito che segni la vita e invece siete perfette… altro che quegli stecchi che la vita non sanno neanche cosa è e potrei continuare con almeno un altra dozzina di esempi…

Per il quarto, quinto e infinitesimo errore contattatemi di persona le risposte saranno personalizzate. 😉

Write A Comment