Posts

Due armadi in due case.. ma abbiamo fatto ordine e scoperto grandi cose!

UN ARMADIO PIENO DI SORPRESE

Giovanna Painelli Una decina di giorni fa ho avuto l’occasione di mettere le mani in un armadio davvero molto speciale e soprattutto di conoscere la sua proprietaria, Erica, una ragazza con diverse marce in più!

Partiamo dall’inizio. A Natale sono stata contattata da Giuseppe, il fidanzato di Erica, che le voleva regalare un pomeriggio con me. Fin qui tutto normale, ma quando gli ho chiesto cosa servisse a Erica mi ha risposto  “un pomeriggio tutto per lei di puro divertimento”.

Devo dire che sono rimasta sorpresa e prima dell’incontro non sapevo proprio cosa aspettarmi.

All’arrivo sono stata accolta da una bellissima ragazza con degli occhi magnetici, un fisico morbido al punto giusto e una vitalità travolgente.

Erica è un fiume di idee ed esperienze, pronta a mettersi in gioco e a provare qualsiasi esperienza soprattutto se quello che fa può aiutare gli altri.

Giovanna Painelli

Giovanna Painelli

Giovanna Painelli

 

 

 

 

 

 

Il suo enorme guardaroba, diviso tra due case, è tenuto in ordine da una mamma precisissima. Non la rispecchia. È pieno di anonimi vestiti, maglioni, camicie e pantaloni in colori neutri con una predominanza di nero. Negli anni ha accumulato un’infinità di cose ma non ha avuto nessuna difficoltà a liberarsene. Eliminate tutte le cose troppo rovinate, della taglia, colore o modello  sbagliati, sono venute fuori delle vere e proprie chicche: kimono, abiti da tango, mini in vinile, stoffe africane, calze e calzini iper decorati,  abiti da scena fantastici, cappelli e accessori di ogni foggia e dimensione e un infinito numero di scarpe con il tacco altissimo.

Insieme a questi è uscita un Erica amante dei colori, che dipinge su pelle degli animali bellissimi, che fa body art, recita in teatro, fa la modella per spot pubblicitari e foto… insomma un vero vulcano.

Giovanna Painelli Giovanna Painelli Parlando ho scoperto che Erica in questo ultimo anno sta vivendo un cambiamento radicale e finalmente ha deciso di mettersi in gioco, anche con l’abbigliamento.  Abbiamo provato abbinamenti strani e colorati e ci siamo divertite un mondo.

Ho consigliato ad Erica di continuare a fare spazio eliminando tutte le cose che non la rappresentano più per lasciare posto al nuovo che la aspetta!

Il pomeriggio è volato, ma ci rivedremo presto dobbiamo andare a provare cose nuove. 😉